Akros BN

Storia

Banca Akros nasce ufficialmente nel 1997 dalla trasformazione di Akros SIM in azienda di credito specializzata nell'operatività con controparti bancarie, societarie e istituzionali. Per far fronte alle numerose richieste di gestione di patrimoni privati, Banca Akros allargò il suo campo d'azione istituendo una divisione di Private Banking.

Nel 1998 entra a far parte del Gruppo Banca Popolare di Milano. Una svolta voluta dal management che vedeva l'opportunità di valorizzare la vocazione e l'identità di Banca Akros.

Il modello di operatività non tradizionale della Banca, focalizzato fin dalla sua nascita sulle attività dell'Investment e Private Banking, con una forte presenza nei mercati obbligazionari, azionari e dei derivati finanziari nelle attività di sottoscrizione e collocamento di titoli e sulla qualità della ricerca finanziaria, si è dimostrato positivo fin dal primo bilancio dell'Istituto. L’internazionalizzazione e l’innovazione, dei processi e dei prodotti, hanno supportato il progressivo aumento dei ricavi e l'ampliamento dell'operatività e hanno permesso ad Akros di consolidare la propria attività.

Nel 2002 insieme ad altri istituti, Banca Akros dà vita a European Securities Network, un circuito europeo specializzato nella ricerca azionaria.

Il 2007 è l'anno del lancio di un progetto innovativo, sviluppato internamente, per l'acquisto di titoli obbligazionari: si tratta di Sabe, ancora oggi uno dei migliori sistemi automatici di best execution dinamici sul mercato, capace di adattarsi anche all'evoluzione della normativa.

Nel 2010 Banca Akros inizia ad operare in qualità di intermediario - attraverso un sistema chiamato AKIS - su un elenco di obbligazioni a capitale garantito, consentendo ai clienti di avere un prezzo di negoziazione invariato dall'inizio alla fine delle contrattazioni giornaliere.

Nel 2012 Banca Akros è co-dealer nella prima emissione del Btp Italia, mentre nel 2016 lancia la prima "bad bank" privata, una piattaforma in cui piccole e medie banche potevano far confluire i loro Npl (non performing loans) ed eliminarli dal proprio bilancio.

Da gennaio 2017, a seguito della fusione tra il Gruppo Banca Popolare di Milano e il Gruppo Banco Popolare, Banca Akros fa parte del Gruppo Banco BPM, terzo gruppo bancario in Italia. Il modello organizzativo del nuovo Gruppo prevede la separazione delle attività di Private Banking e di Corporate & Investment Banking, affidate a due banche specializzate, rispettivamente Banca Aletti e Banca Akros. Oggi Banca Akros è la Corporate e Investment Bank del Gruppo Banco BPM.

Mappa Sito

  Global Markets

  Brokerage

  Corporate & Institutional Banking

  Investment Banking

  Analisi Finanziaria

    La Banca

    Il Gruppo

    Trasparenza Bancaria

    Trasparenza Post Negoziazione

    Analisi Finanziaria e Market Abuse

    Bilanci e Prospetti

    Governance